continua a fare acquisti

Il tuo carrello (0)

Il carrello è vuoto.

Plus £0.00 estimated for standard delivery.
Exact Shipping & taxes calculated at checkout.

Caviglie doloranti e mal di talloni: cause e rimedi

Caviglie Doloranti e Mal di Talloni – espertodelpiede.it

Le cause di caviglie doloranti e mal di talloni possono essere molteplici e a seconda dello specifico disturbo anche i sintomi del dolore possono variare: dal dolore sotto al tallone, al gonfiore della caviglia, al formicolio e all’intorpidimento del piede, ciascun disturbo porta con sé un fastidio differente.

Se avverti una fastidiosa sensazione di mal di piedi, scopri come riconoscere i sintomi del disturbo e come dare sollievo al dolore a talloni e caviglie con l’Esperto del Piede! 

I SINTOMI DELLA FASCITE PLANTARE

La fascite plantare si presenta come un dolore sotto il tallone che si avverte quando si muovono i primi passi dopo il risveglio o dopo un periodo di inattività e sedentarietà. Potresti anche avere difficoltà a sollevare le dita del piede da terra.

I SINTOMI DELLA TENDINOPATIA ACHILLEA

La tendinopatia achillea si manifesta come dolore dietro la gamba o sopra il tallone, con interessamento al polpaccio quando si sta in punta di piedi o si salgono le scale.

I SINTOMI DI UNA FRATTURA AL TALLONE O ALLA CAVIGLIA

Una frattura si manifesta tramite gonfiore, lividi o indolenzimento. Potresti sentire dolore alla lesione quando premi, tocchi o sposti la caviglia. La parte lesa può apparire anche deformata.

I SINTOMI DELLA LA BORSITE

La borsite si presenta come un dolore molto forte nella parte posteriore del tallone, che si allevia quando si sollevano le dita dei piedi.

I SINTOMI DELLA NEUROPATIA PERIFERICA

La neuropatia periferica è un danneggiamento dei nervi che si presenta come intorpidimento e formicolio al piede durante lo spostamento o il riposo.

I SINTOMI DELL'ARTRITE

L’artrite si manifesta come dolore congiunto e infiammazione e fra i sintomi si ritrovano dolori articolari, intorpidimento e rigidità che limitano il movimento dei piedi. Le cause comuni dell’artrite includono urti al tallone, sindrome del tunnel tarsale e infiammazione cronica del tallone.

ESISTONO FATTORI GENETICI O STILI DI VITA CHE INFLUENZANO LA PREDISPOSIZIONE ALLE CAUSE DI CAVIGLIE DOLORANTI E MAL DI TALLONI?

I talloni e le caviglie sono progettati per assorbire l'impatto del peso corporeo quando si cammina, si corre o si intraprende qualsiasi forma di sforzo fisico, quindi chiunque può sviluppare dolore al tallone e alla caviglia in qualsiasi momento della propria vita e talvolta il dolore può risolversi da solo. Un fattore genetico che svolge un ruolo è la forma del piede sottostante come piedi piatti e archi alti che possono portare a una cattiva funzione meccanica. Fattori di stile di vita come calzature inadatte, essere in sovrappeso o fare sport possono anche aumentare il rischio di dolore al tallone e alla caviglia. Anche le persone anziane e quelle con altre condizioni mediche e patologie possono essere più suscettibili a questo problema.

QUANDO IL DOLORE È NORMALE E QUANDO DEVO CONTATTARE IL MEDICO?

Puoi trattare la maggior parte dei dolori al tallone e alla caviglia in autonomia a casa, seguendo i consigli sottostanti. Comunque, se hai esperienza di problemi ai piedi che non si risolvono naturalmente da soli o attraverso una routine di cura dei piedi entro due settimane, se il dolore non ti permette di svolgere le attività quotidiane, se il dolore si ripresenta, se avverti una perdita di sensibilità, se hai il diabete o se avverti un grande dolore dovuto ad un infortunio e  il tuo piede ha una forma strana e senti uno schiocco al momento della lesione e fai fatica a muovere la caviglia o il piede, ti raccomandiamo di contattare il tuo medico per ulteriori informazioni e consigli.

CONSIGLI PER PREVENIRE E TRATTARE CAVIGLIE DOLORANTI E MAL DI TALLONI

Puoi alleviare il dolore in autonomia provando a:

  • Mettere del ghiaccio sull’area interessata fino a 20 minuti ogni 2-3 ore.
  • Indossare scarpe con un tacco di altezza media (fino a 3cm) con una buona ammortizzazione e supporto del tallone e della pianta del piede.
  • Evitare di camminare o fare esercizio su superfici dure.
  • Fare stretching
  • Indossare talloniere o supporti per le caviglie.
  • Evitare di poggiare il peso sui piedi o di stare in piedi per lunghi periodi di tempo.
  • Evitare di camminare scalzi o di indossare scarpe che non calzano correttamente.
  • Perdere peso se sei in sovrappeso.
Scarpe con tacco
Articoli Correlati

Tutti i vantaggi di indossare le solette

TUTTI I VANTAGGI DI INDOSSARE LE SOLETTE PER LE SCARPE, A SECONDA DELLE ESIGENZE Le solette per le scarpe a...

Per saperne di più

Disturbi alla caviglia e distorsioni

COSA È IMPORTANTE SAPERE SU DOLORE ALLA CAVIGLIA E STIRAMENTI Una distorsione alla caviglia è una delle les...

Per saperne di più