continua a fare acquisti

Il tuo carrello (0)

Il carrello è vuoto.

Plus £0.00 estimated for standard delivery.
Exact Shipping & taxes calculated at checkout.

Calli ai piedi nei bambini: ecco cosa fare

Hai notato che la pelle dei bambini si è ispessita sui piedi, formando dei calli o duroni? Scopri le cause e i rimedi per i calli ai piedi dei bambini nel nostro approfondimento.

Calli ai Piedi nei Bambini: Cause e Rimedi | espertodelpiede.it

I calli ai piedi sono un disturbo piuttosto comune, diffuso sia tra gli adulti che tra i più piccini.

Capita infatti che i più piccoli, anche durante i primi anni di età, utilizzino i piedi e i palmi delle mani per giocare, tastare, gattonare o correre. Così, queste zone sono sottoposte a urti, pressioni o sfregamenti e portano la cute a ispessirsi, formando calli e duroni.

Nonostante generalmente i calli dei piedi non facciano male, se la pelle presenta questo ispessimento e viene irritata da sfregamenti e sollecitazioni, il bambino potrebbe provare una sensazione di fastidio, probabilmente senza sapere perché. Magari, quelle scarpe non gli piacciono non perché vuole fare i capricci, ma proprio a causa di questo disturbo!

Se la tua preoccupazione è di non saper riconoscere i calli dei piedi e di non conoscere i metodi per curarli, leggi il nostro approfondimento per scoprire come eliminare i calli ai piedi dei più piccoli.

Le Cause dei Calli ai Piedi nei Bambini

Possono esserci diverse cause dei calli ai piedi, soprattutto se si tratta della pelle più delicata dei bambini.

I più piccoli sono abituati a correre e non stare fermi tutto il giorno, giocare e divertirsi al parco, ma se indossano delle scarpe poco traspiranti o di una misura non adatta, provocando così un eccessivo sfregamento della pelle contro le calzature, allora è possibile che si formino dei calli ai piedi.

Si tratta di un rischio frequente, soprattutto considerando la fase di crescita: tieni a mente che i bimbi crescono in fretta ed è quindi fondamentale tenere sotto controllo i loro piedini e la misura delle scarpe, acquistando nuove calzature in caso si noti una crescita.

Un’altra causa della formazione di calli ai piedi nei bambini potrebbe essere la scorretta postura durante la deambulazione.

È importante insegnare fin dai primi passi come camminare in modo corretto, ovvero appoggiando il piede tacco-punta, con la schiena dritta e il mento rivolto in avanti. Non occorre imporre questo insegnamento al bambino come un dovere: potrebbe diventare un gioco divertente, camminare regalmente come i re e le regine del suo mondo preferito!

Tiloma o Callo sui Piedi nei Bambini?

Se noti la comparsa di ispessimenti cutanei sui piedi dei bambini, la prima cosa che potrebbe venirti in mente è che si stia formando un callo o un durone.

Esistono però altri disturbi che potrebbero provocare la comparsa di fastidiose escrescenze. Uno di questi è il tiloma, chiamato anche “occhio di pernice”, piccolo ispessimento che di solito si presenta tra le dita dei piedi. Al contrario dei calli e duroni, si estende in profondità rispetto allo strato corneo dell’epidermide (il fittone corneo) che tocca le fibre nervose e per questo provoca dolore.

Se il bambino piange e si lamenta del dolore ai piedi, allora potrebbe soffrire di questo disturbo.

Le cause della formazione del tiloma sono molto simili a quelle dei calli e duroni (scarpe troppo strette, uso di tessuti sintetici e poco traspiranti, andatura scorretta), esistono però dei metodi per trattare l’occhio di pernice leggermente diversi.

Se hai riconosciuto un tiloma sui piedi del bambino, puoi alleviare il disturbo con un pediluvio con sale o bicarbonato di sodio, scegliere scarpe su misura e acquistare solette specifiche che stabilizzano il carico del peso sulle articolazioni e sui piedi. Inoltre, il consiglio principale è sempre quello di rivolgersi a uno specialista.

Come Riconoscere i Calli sui Piedi nei Bambini

Hai notato sulla pelle del piede del bambino un ispessimento, di forma tondeggiante e dall’aspetto ceroso, che al tatto risulta irregolare? È probabile che si tratti di un callo.

Fai attenzione però a non confondere calli e duroni con verruche o vesciche, in quanto ogni disturbo ha un trattamento specifico: in questo modo aiuterai il bambino a risolvere il fastidio più velocemente.

Se i calli sono delle lesioni di piccole dimensioni e di colore biancastro, i duroni hanno un’estensione maggiore e una forma più irregolare.

Le verruche sono di natura virale, possono tendere al marroncino/nero e si presentano principalmente sulla pianta del piede. Se poi i bambini, dopo una lunga passeggiata o essere stati a scuola o al parco tutto il giorno, presentano sui piedi piccole bolle di liquido, e scoppiarle fa molto male, allora si sono formate delle vesciche (ne parliamo nel nostro approfondimento sulle vesciche ai piedi).

Come Affrontare i Calli ai Piedi nei Bambini

Il bambino piange, si lamenta che ha male ai piedi e non vuole indossare più quelle scarpe con le lucine che prima gli piacevano tanto? È possibile che non stia facendo i capricci, ma che sui suoi piedi si sia formato un callo o un durone che, soggetto a sfregamenti, abbia iniziato a dargli fastidio.

Si tratta di una condizione piuttosto comune anche nei bimbi in tenera età e una volta compreso che ti trovi di fronte a dei calli, cerca di risalire alle cause di questo disturbo

Ad esempio, se ti accorgi che il problema sono le scarpe, scomode o troppo piccole, allora potresti provare a cambiare tipo di calzatura e utilizzare creme o cerotti specifici che favoriscano il riassorbimento della lesione.

Se invece noti che il bambino ha una postura errata o non cammina in modo corretto, in quel caso dovresti intervenire nella correzione della deambulazione. Ma come capire che si tratta di una questione posturale o di pronazione?

Come prima cosa presta attenzione ad alcuni elementi: il bambino ha dolore alle gambe e si sente affaticato dopo una passeggiata? Una delle sue scarpine risulta più consumata dell’altra?

In questi casi è bene consultare un podologo per capire fin da subito come intervenire ed evitare che compaiano altre complicazioni in futuro.

Cosa Fare in Caso di Calli ai Piedi nei Bambini: Rimedi e Trattamenti

Puoi adottare alcuni rimedi per i calli ai piedi nei bambini, magari cercando di coinvolgere il bimbo in maniera giocosa. In questo modo, sarete entrambi più tranquilli durante il trattamento ed eviterai di gestire situazioni di crisi.

Potresti, sotto controllo medico, utilizzare cerotti a base di sostanze cheratolitiche, oppure, dopo un pediluvio, applicare una crema apposita per la cura dei calli. Fai finta di metterne un po’ anche sui tuoi piedi: siete pronti a iniziare insieme la vostra carriera in un centro estetico?

Che dire poi dei rimedi naturali contro i calli? Il nostro consiglio è sempre quello di affidarsi solo a metodi e prodotti certificati. In ogni caso, è essenziale verificare attentamente la composizione chimica dei prodotti e accertarsi che non contengano sostanze nocive o irritanti per i più piccoli.

Ricordati che l’importante è intervenire fin da subito per impedire al callo di radicarsi e rendere la pelle ancora più ruvida, ma se il disturbo dovesse persistere, la cosa migliore da fare è rivolgersi a uno specialista.

Ora che sai come affrontare i calli ai piedi nei bambini, continua a navigare su Espertodelpiede.it: da come avere piedi sani ai rimedi per il dolore, troverai tanti consigli utili per la salute e la cura dei tuoi piedi (e dei più piccoli!).

 tipi-di-calli-come-rimuoverli-cerotti-60

tipi-di-calli-sollievo-dolore-60

Articoli Correlati

Onicodistrofia: un Disturbo delle Unghie Fragili

L’onicodistrofia è una condizione che si verifica quando le unghie sono sfaldate, sottili e sensibili: scop...

Per saperne di più

Come è Fatto il Piede e la sua Anatomia?

Se soffri di dolore o fastidio ai piedi, conoscere l’anatomia del piede può essere utile per identificare i...

Per saperne di più

Patologie dei Piedi: Quali Sono le Principali Malattie dei Piedi

Riconoscere il tipo di patologia sui piedi può essere di grande importanza per la prescrizione di un tratta...

Per saperne di più

Ricerche correlate: