continua a fare acquisti

Il tuo carrello (0)

Il carrello è vuoto.

Plus £0.00 estimated for standard delivery.
Exact Shipping & taxes calculated at checkout.

Da cosa dipende il cattivo odore dei piedi?

Il cattivo odore dei piedi è una condizione molto comune che colpisce gran parte della popolazione mondiale. Se anche tu soffri di questo fastidioso disturbo e ti stai chiedendo quali sono le cause e come eliminare il cattivo odore dei piedi, entra e scopri informazioni e rimedi utili da adottare.

Cattivo Odore dei Piedi: Cause e Rimedi | espertodelpiede.it

Quando si parla di cattivo odore dei piedi - il cui termine più propriamente scientifico è bromidrosi plantare - ci si riferisce generalmente a una fastidiosa quanto spesso imbarazzante problematica causata da una produzione sovrabbondante di sudore a cui si accompagna una sgradevole puzza dei piedi.
Ciò dipende solitamente dal fatto che poiché la zona plantare è ricca di ghiandole sudoripare e per questo incline a creare un ambiente favorevole allo sviluppo dei batteri, durante la giornata si possono accumulare nelle scarpe o nei calzini appunto batteri che possono causare un odore sgradevole.

Se poi hai notato che in alcuni periodi questo problema si accentua diventando più difficoltoso da gestire, è possibile che stia attraversando un momento di stress o di cambiamenti ormonali, poiché come vedremo tali fattori concorrono all’insorgere di questa condizione.
Anche l’assunzione di determinati medicinali per un lungo lasso di tempo potrebbe incidere sul peggioramento del cattivo odore dei piedi, così come non riuscire a mantenere una corretta igiene dei piedi e delle scarpe.

Scopri con l’Esperto del Piede da cosa dipende e cosa fare per limitare la sudorazione dei piedi ed evitare così situazioni imbarazzanti dovute alla puzza dei piedi.

Perché i piedi sudano?

L’eccessiva sudorazione dei piedi, unita alla proliferazione di batteri e di funghi che danno vita a escoriazioni, micosi e altre patologie, potrebbe provocare disagio soprattutto nei periodi estivi. A ciò aggiungiamo che un’eccessiva sudorazione non è solo questione di cattivo odore, poiché avere i piedi sudati per periodi di tempo prolungati potrebbe comportare anche un’irritazione della pelle oppure essere a sua volta sintomo di altre patologie più gravi.

Se ti stai chiedendo “perché mi sudano i piedi” e stai cercando dei rimedi per poter risolvere il problema del cattivo odore, è bene inquadrare innanzitutto perché i piedi sudano.
Vediamo quindi quali sono alcuni fattori che incidono sul sudore e dunque sul cattivo odore dei piedi:

  • Fattori esterni: portare calzini e scarpe troppo pesanti e poco traspiranti, in quanto tale situazione non permette una corretta aerazione del piede;
  • Fattori ormonali: subire sbalzi ormonali importanti, poiché ciò potrebbe alterare il nostro equilibrio psicofisico;
  • Fattori emotivi: vivere situazioni di particolare ansia o nervosismo, in quanto ciò potrebbe aumentare la sudorazione dei piedi;
  • Fattori patologici: anche la presenza di altre patologie, come obesità e ipertiroidismo, potrebbe aggravare la condizione di sudorazione dei piedi e di conseguenza la problematica del cattivo odore, così come la presenza di micosi come il piede d’atleta.

Una volta individuate le possibili cause di un’eccessiva sudorazione, passiamo ora ai possibili rimedi per eliminare la fastidiosa puzza dei piedi.

Quali sono i rimedi per il cattivo odore dei piedi?

Tra i diversi rimedi per il cattivo odore dei piedi, il primo e principale resta l’igiene personale.
Lavarsi almeno una volta al giorno e fare particolare attenzione alla pianta e alle dita dei piedi è il primo step verso l’eliminazione di questo problema. Oltre a questo, prima di indossare calzini (possibilmente di cotone) e scarpe (meglio se realizzate con materiali traspiranti), asciuga sempre bene i piedi dopo averli lavati, in quanto l’umidità tende a favorire la proliferazione dei batteri.
Inoltre, dopo la doccia non dimenticare di utilizzare uno spray apposito che possa neutralizzare gli odori con un’azione a effetto prolungato.
Anche fare pediluvi con il bicarbonato può essere d’aiuto nella prevenzione di odori spiacevoli, così come spruzzare scarpe e solette con polveri o spray deodoranti realizzati ad hoc.

Da cosa dipende il cattivo odore delle scarpe?

Quando si parla di piedi o scarpe maleodoranti, probabilmente il primo pensiero va a chi fa molta attività fisica e porta scarpe da ginnastica durante intense attività sportive. In realtà, il cattivo odore delle scarpe è un problema che si verifica con tantissimi tipi di calzature diverse.
I piedi sono infatti dotati di circa 250.000 ghiandole sudoripare che producono un’abbondante quantità di sudore al giorno, che a sua volta tende così a creare un ambiente umido e caldo all’interno della scarpa, ideale per il proliferare di batteri e micosi.

Come togliere il cattivo odore dalle scarpe?

Se ti stai chiedendo come togliere il cattivo odore dalle scarpe, la risposta è molto semplice. Ecco 3 semplici accorgimenti che ti aiuteranno ad evitare situazioni spiacevoli:

  • Mantieni le tue scarpe pulite. Indipendentemente dal fatto che tu stia portando sneakers o scarpe in pelle, la prima cosa che devi fare è lavare non solo l’esterno, ma anche l’interno delle calzature tramite prodotti appositi. Dopo averlo fatto, asciuga tutto con attenzione e ripeti l’operazione con una certa costanza. Se indossi delle solette, ricordati di pulire accuratamente anche questi supporti.
  • Usa spray anti-odore appositi. In commercio troverai spray creati appositamente per togliere l’odore dalle scarpe, mantenendole fresche per almeno 24 ore e senza lasciare residui. Chiedi al farmacista la soluzione più adatta a te e applicala ogni giorno per assicurarti delle calzature profumate.
  • Prenditi cura dei tuoi piedi. Oltre a mantenere pulite le tue scarpe, ricordati che il benessere del tuo fisico parte anche dai piedi. Su Espertodelpiede.it abbiamo realizzato un approfondimento specifico con info e consigli per un’igiene dei piedi corretta che ti aiuti a limitare l’insorgenza di cattivi odori. Inoltre, seguendo frequentemente una beauty routine, potrai evitare la proliferazione di batteri e di infezioni fungine.

Ricapitolando, quali sono le cause e i rimedi del cattivo odore di piedi 

Quando si tratta di cattivi odori dei piedi, prima di procedere con un qualsiasi tipo di trattamento è bene analizzare le cause che provocano questo tipo di disturbo.

Come abbiamo visto, prolungate situazioni di stress o condizioni mediche particolari (come obesità, menopausa, sbalzi ormonali), sono solo alcuni dei motivi scatenanti della produzione eccessiva di sudore e, di conseguenza, del proliferare di batteri e infezioni.
La cosiddetta bromidrosi plantare è infatti una condizione estremamente diffusa che può comportare disagi e situazioni d’imbarazzo, soprattutto se ci viene richiesto di toglierci le scarpe in pubblico, a casa di amici o in palestra!

Lavare frequentemente scarpe e solette, asciugarle con cura, utilizzare spray con formule a doppia azione che eliminano immediatamente gli odori e che svolgono anche un’azione protettiva prolungata, sono alcuni dei rimedi che puoi seguire per risolvere il problema del cattivo odore ai piedi.

Non dimenticare poi che, come per le altre parti del corpo, anche i piedi hanno bisogno di cure e controlli costanti: i suggerimenti di Espertodelpiede.it sono a tua disposizione per il benessere quotidiano dei tuoi piedi e per prenderti cura giorno dopo giorno di questa importante parte del nostro corpo. Scopri gli approfondimenti e i consigli degli specialisti dei piedi!

Articoli Correlati

A cosa fa bene camminare?

A cosa fa bene camminare? Scopri nel nostro approfondimento i benefici di una camminata quotidiana, quanto ...

Per saperne di più

Scarpe: come scegliere quelle adatte

Soffrire di mal di schiena dipende da tanti fattori e uno di questi potrebbe essere legato all’indossare sc...

Per saperne di più

Vesciche ai piedi nei bambini, cosa fare?

I bambini si lamentano perché sentono dolore ai piedi e tu hai notato la comparsa di vesciche? Scopri come ...

Per saperne di più