continua a fare acquisti

Il tuo carrello (0)

Il carrello è vuoto.

Plus £0.00 estimated for standard delivery.
Exact Shipping & taxes calculated at checkout.

Gambe pesanti e gonfie: cause e rimedi per le gambe affaticate

Avere gambe pesanti, gonfie e affaticate può dipendere da diversi fattori e contrariamente a quanto si possa pensare, è una condizione che può verificarsi tutto l’anno, non solo in estate. Scopri informazioni e consigli su gambe gonfie e pesanti nel nostro approfondimento.

Gambe Pesanti e Gonfie | espertodelpiede.it

Quando si parla di gambe pesanti e gonfie, è bene fare una premessa, in quanto la pesantezza potrebbe essere un sintomo a se stante o una conseguenza del gonfiore, così come a questo potrebbero accompagnarsi anche altri disturbi, come la sensazione di dolore o quella di avere le gambe stanche.

Le cause determinanti pesantezza e gonfiore potrebbero essere molteplici. Dallo stare molte ore in piedi o viceversa molte ore seduti, ai cambiamenti ormonali, come nel periodo mestruale o in gravidanza, fino a problematiche di tipo circolatorio o al sistema linfatico che potrebbero comportare un accumulo di liquidi nelle zone periferiche del corpo.

Anche a seguito di alcune patologie, infatti, si possono manifestare effetti collaterali come i disturbi alle gambe e proprio per questo, se il problema persiste, in particolare se si avverte anche una sensazione di dolore, è consigliabile rivolgersi a un medico specialista.

Pesantezza e gonfiore delle gambe sono condizioni spesso associate ai periodi estivi, ed effettivamente il caldo potrebbe contribuire all’insorgenza o a un peggioramento della condizione, ma in realtà si tratta di disturbi che possono verificarsi anche durante il resto dell’anno.
Soprattutto se si hanno abitudini di vita scorrette o si soffre di determinate patologie (come diabete o sovrappeso), le aree periferiche del corpo potrebbero gonfiarsi e/o manifestare un senso di pesantezza, stanchezza o dolore.

Leggi il nostro approfondimento per trovare tanti suggerimenti utili per riconoscere e affrontare la condizione delle gambe pesanti e gonfie.

Quali sono le cause per le gambe pesanti e gonfie?

Come abbiamo anticipato, i fattori che rientrano fra le cause di gambe gonfie e pesanti sono diversi e possiamo aggiungere che è possibile che gonfiore, pesantezza e dolore potrebbero non limitarsi solo alle gambe: in alcuni casi infatti il disturbo potrebbe estendersi anche a piedi e caviglie.
Perché si verificano questi episodi? Ciò può dipendere da un accumulo di liquidi o di sangue negli arti inferiori fra le cui cause possiamo ritrovare:

  • Sovrappeso, obesità;
  • Ritenzione idrica;
  • Diabete;
  • Patologie a carico del sistema circolatorio;
  • Disfunzioni renali;
  • Sbalzi ormonali;
  • Disturbi del sistema linfatico.


Fra i fattori di rischio troviamo inoltre:

  • Alimentazione scorretta;
  • Consumo eccessivo di cibi salati;
  • Sedentarietà;
  • Stare tante ore in piedi;
  • Fumare e bere alcolici;
  • Utilizzo di abiti troppo stretti e scarpe con i tacchi per tempi prolungati.


Anche un eccessivo sforzo fisico potrebbe comportare un senso di pesantezza e dolore alle gambe, che però in questo caso generalmente tende a rientrare dopo un accurato riposo.

Quali sono i sintomi associati alle gambe pesanti e gonfie? 

Fra i sintomi associati alle gambe pesanti e gonfie possono comparire una tensione della pelle che si verifica soprattutto di sera o durante i mesi più caldi dell’anno.

Oltre a ciò potresti avvertire la sensazione di avere le gambe affaticate, un fastidio quando indossi delle scarpe chiuse oppure anche dolore alle caviglie (sia durante la deambulazione che a riposo).

Al gonfiore e alla pesantezza potrebbero accompagnarsi anche:

  • prurito o formicolio;
  • crampi ai polpacci;
  • difficoltà nella deambulazione.

Gambe pesanti in estate

Quando si pensa all’estate, probabilmente l’ultimo dei pensieri è legato alle gambe pesanti, ma effettivamente, in particolare nelle donne, con l’aumento delle temperature potrebbe acuirsi questa problematica, per via dell’impatto che il caldo può avere sulla vasodilatazione.


Idratarti a dovere durante il corso della giornata può aiutarti a contrastare questo fastidioso disturbo.


Inoltre, per ovviare al problema delle gambe pesanti in estate, è consigliabile fare attività fisica. Per unire l’utile al dilettevole, potresti sfruttare le tue giornate al mare non solo per prendere il sole, ma anche per fare un po’ di attività fisica o una camminata di almeno mezz’ora sul bagnasciuga.

Quali sono i rimedi per le gambe pesanti e gonfie?

Quando pesantezza, gonfiore e dolore non sono correlati ad altre patologie, i rimedi per le gambe pesanti e gonfie sono perlopiù legati a uno stile di vita attivo e a un’alimentazione equilibrata.


Fare attività fisica seguendo esercizi pensati proprio per migliorare la circolazione e per drenare i liquidi, oppure praticare sport completi (come il nuoto), è un buon antidoto per combattere il disturbo.


Per quanto riguarda l’alimentazione corretta, è consigliabile ridurre il consumo di sale e aumentare l’apporto di vitamine e fibre. Inoltre, bere almeno due litri d’acqua al giorno potrà essere un valido supporto nell’espulsione delle tossine ed evitare la ritenzione idrica.


Ci sono poi degli esercizi di allungamento che potresti fare comodamente a casa per alleviare la tensione di gambe e piedi gonfi, come massaggiarti la pianta del piede con una pallina da tennis (puoi leggere anche il nostro articolo con gli esercizi per lo stretching dei piedi).


Inoltre, fra i rimedi per gambe pesanti e affaticate, c’è l’utilizzo di collant a compressione graduata, che contribuiscono a migliorare la circolazione e ad offrire comfort per le gambe stanche (se vuoi approfondire, ti rimandiamo al nostro articolo con 5 benefici dei collant a compressione).


Anche indossare abiti di una misura troppo piccola e portare scarpe scomode può influire negativamente sul benessere delle tue gambe. Meglio allora optare per calzature comode, con un tacco basso, dotarsi di supporti per il comfort del piede, come solette e plantari, e prediligere vestiti larghi, soprattutto in estate.


La sera, inoltre, potresti tenere le gambe leggermente sollevate in modo da favorire il microcircolo, appoggiandole al muro e formando una “L” con il tuo fisico. In questo modo riattiverai la circolazione e migliorerai la sensazione di gonfiore.


Sul nostro sito abbiamo dedicato una sezione agli approfondimenti sul tema gambe e piedi gonfi, continua a navigare su espertodelpiede.it per scoprire tutti i nostri approfondimenti e i consigli per la cura e il benessere dei piedi.

 

Articoli Correlati

Gambe gonfie negli anziani: cause e rimedi

Con l’avanzare dell’età, soprattutto se si soffre di determinate patologie pregresse, possono manifestarsi ...

Per saperne di più

Piedi gonfi in gravidanza: cause e rimedi

GESTIRE I PIEDI GONFI DURANTE LA GRAVIDANZA L’aumento del peso corporeo durante la gravidanza può modificar...

Per saperne di più

Cinque motivi per indossare collant a compressione

Collant a compressione: perché indossarli? I collant a compressione graduata non sono solo utili per voli a...

Per saperne di più