continua a fare acquisti

Il tuo carrello (0)

Il carrello è vuoto.

Plus £0.00 estimated for standard delivery.
Exact Shipping & taxes calculated at checkout.

Vesciche ai piedi e scarpe nuove: come prevenirle?

Spesso indossare scarpe nuove porta con sé la comparsa di fastidiose vesciche. Scopri perché e prevenire il disturbo.

Vesciche ai Piedi e Scarpe Nuove: Cause e Rimedi | espertodelpiede.it

Le hai desiderate, le hai provate e finalmente le hai comprate! Il tuo nuovo paio di scarpe è ora pronto per essere indossato… ma i tuoi piedi sono altrettanto preparati?
Già, perché il binomio vesciche ai piedi e scarpe nuove sembra essere una condizione imprescindibile per poterle indossare! Per quale motivo? E soprattutto: come rimediare?

Le calzature che non sono mai state utilizzate sono solite accompagnarsi a dolorose vesciche, sulle dita dei piedi e sui calcagni, tanto che abbiamo scritto anche un approfondimento dedicato a come camminare con le vesciche ai piedi.
Vediamo insieme le cause di questa relazione fra scarpe nuove e vesciche e come prevenire il disturbo.

Perché spesso le scarpe nuove provocano le vesciche ai piedi?

Ciò dipende da diversi fattori, anche concomitanti. Ad esempio, se il materiale con cui sono realizzate le scarpe è poco traspirante, sintetico o di pelle, si rischia di sudare copiosamente, favorendo così la formazione delle vesciche.
E se la taglia delle calzature è leggermente più grande o più piccola del tuo numero abituale, potrebbero verificarsi fastidiose irritazioni che portano alla comparsa di queste dolorose bolle di liquido.

Quando ti si tratta di vesciche ai piedi e scarpe nuove, meglio quindi procedere per gradi:

  • abituati al materiale indossando le calzature per un paio di ore al giorno;
  • se devi camminare molto, evita i modelli più scomodi come decolleté o ballerine;
  • idrata quotidianamente la tua pelle ed esegui almeno una volta alla settimana una pedicure.

Cosa fare poi quando sono i bambini ad avere le vesciche? Segui i nostri consigli per prenderti cura dei piedi dei più piccini.

Come prevenire la comparsa di vesciche ai piedi nei bambini con le scarpe nuove

Cosa fare per le vesciche ai piedi nei bambini? Questa problematica infatti non riguarda solamente gli adulti: anche i più giovani, e in particolare i bambini, possono essere soggetti a irritazioni che causano la comparsa di bollicine piene di liquido.
Sapere come prevenire adeguatamente questo problema è molto importante, soprattutto in previsione della bella stagione, quando i bambini amano correre e giocare all’aperto.

Per evitare che si formino delle vesciche sui loro piedi è importante scegliere delle scarpe comode, realizzate con materiali traspiranti e flessibili e controllare costantemente la taglia, soprattutto considerando che i bambini crescono in fretta, e con loro anche i piedi!

Utilizza anche il talco in polvere per ridurre le problematiche legate a un’eccessiva sudorazione dei piedi. In commercio puoi trovare inoltre anche delle solette per scarpe, da ritagliare a seconda della misura del piede del bambino, che renderanno più confortevoli le piccole calzature.

Come prevenire le vesciche ai piedi quando si indossano scarpe nuove

Per prevenire l’insorgenza di vesciche ai piedi con le scarpe nuove, ecco alcuni accorgimenti che potresti adottare:

  • la maggior parte delle calzature che si utilizzano normalmente sono dotate di lacci, quindi ricordati di non stringerle troppo ed evitare così degli sfregamenti (in particolare se si tratta di scarpe nuove che non si sono ancora allentate);
  • scegli calzini in cotone o misto lana, per assicurarti che i tuoi piedi respirino adeguatamente;
  • quando indossi scarpe nuove, applica dei cerotti per vesciche (sì, possono essere usati anche a scopo preventivo);
  • quando fai sport, opta per una doppia protezione, utilizzando cerotti per vesciche in via preventiva assieme a calze tecniche;
  • mantieni la pelle del piede sempre idratata, privilegiando l’utilizzo di creme anti-secchezza specifiche per ammorbidire la pelle e renderla più elastica.

Se nonostante queste precauzioni dovessero formarsi delle vesciche, continua a leggere per capire come trattare il disturbo.

Rimedi e consigli per il trattamento delle vesciche ai piedi

Se si pensa ai “rimedi della nonna”, uno dei più gettonati è forse il trattamento con acqua e sale per le vesciche, che dovrebbe essere utile per disinfettarle. Dovrebbe, appunto.
In realtà, il nostro consiglio è di non affidarsi ai metodi fai-da-te e di adottare piuttosto dispositivi medici sia in via preventiva che di supporto in quanto sono studiati e testati appositamente per la problematica. Anche per disinfettare le vesciche quindi, meglio optare per soluzioni specifiche, magari chiedendo consiglio a uno specialista o al farmacista.

È bene ricordare che generalmente una vescica sul piede è un meccanismo di risposta del nostro corpo a una frizione continua contro la scarpa: è per salvaguardare la cute, infatti, che si forma una tasca piena di liquido allo scopo di diminuire lo sfregamento, sebbene in realtà la stessa vescica, se sottoposta a pressione e sfregamento, possa provocare a sua volta fastidio, dolore e irritazione.

Se hai acquistato un paio di scarpe nuove che ti hanno provocato delle vesciche, per ridurre il dolore ed evitare che si creino delle infezioni, cerca di non rompere le vesciche, ma piuttosto coprile con cerotti appositi o aspetta il riassorbimento spontaneo nel giro di qualche giorno. Utilizza cerotti della taglia giusta per ricoprire l’intera area, evitando di rimuoverli finché non si staccheranno da soli.

Rimedi e consigli per trattamento delle vesciche ai piedi dei bambini

Se vuoi sapere cosa fare per le vesciche ai piedi dei bambini, ricordati che l’eccessiva sudorazione, la comparsa di eczemi o l’irritazione cutanea dovuta al continuo sfregamento contro materiali irritanti sono tutte cause molto comuni.

Cerca di mantenere i piedini sempre puliti e asciutti e applica una crema delicata e idratante adatta alla pelle dei bambini. Nel caso della comparsa di queste fastidiose bollicine, dotati di cerotti anti-vesciche dalle piccole dimensioni, in modo che si adattino anche ai piedi piccini dei bambini.
Infine, non dimenticare che i più piccoli, così come gli adulti, trovano un fido alleato nell’utilizzo di calzini di cotone o realizzati con materiali traspiranti.

Ora che sai tutto sul rapporto fra vesciche ai piedi e scarpe nuove, non ti resta che continuare a navigare sul sito dell’Esperto del Piede per scoprire quali sono le più comuni cause del mal di piedi e trovare tanti altri suggerimenti per dare sollievo ai piedi doloranti o per avere piedi sani e belli.

Freeze Verruca

Articoli Correlati

Da cosa dipende il cattivo odore dei piedi?

Il cattivo odore dei piedi è una condizione molto comune che colpisce gran parte della popolazione mondiale...

Per saperne di più

Scarpe: come scegliere quelle adatte

Soffrire di mal di schiena dipende da tanti fattori e uno di questi potrebbe essere legato all’indossare sc...

Per saperne di più

Vesciche ai piedi nei bambini, cosa fare?

I bambini si lamentano perché sentono dolore ai piedi e tu hai notato la comparsa di vesciche? Scopri come ...

Per saperne di più